2006 | Ali Babà e i quaranta ladroni

24 – 27 AGOSTO 2006

Guarda le foto…

Chi ha sentito parlare di “Le Mille e una Notte”? Tutti. Chi le conosce? Pochissimi. Ognuno di noi ha in mente immagini di illustrazioni o di improbabili nomi: Ali Babà, Nur ed edin, Sinbad, Shahrazàd. Vale forse la pena di entrare più direttamente in contatto con questo mondo, e la maniera giusta di accostarsi a “Le Mille e una Notte” è quella di partecipare alla Notte di fiaba 2006. A Riva del Garda l’appuntamento 2006 è con Ali Babà e i quaranta ladroni, liberamente tratto dal racconto di “Le Mille e una Notte”.

Un viaggio immaginario che attraversa città, montagne e deserti, che ci porta a conoscere i tuareg e i nomadi, ad incontrare personaggi magici, un viaggio che prende vita mediante l’utilizzo di terre colorate e di oggetti tradizionali della cultura araba. Una storia che viene da lontano, che parla di deserto e di briganti, di carovane depredate e di ricchezze nascoste. Ma anche delle avventure di due fratelli Ali Babà e Cassim che dalla scoperta del tesoro trarranno insegnamenti diversi.

Portoni incantanti, ricchissimi tesori, parole magiche, tappeti volanti, lampade e desideri, fratelli invidiosi, profumi intensi di spezie straniere, colori vivaci, principesse coraggiose, re vendicativi, tranelli ingegnosi, astuti imbroglioni, ladri, furfanti e briganti, deserti inaccessibili con montagne misteriose e città con mercati colorati, musiche da sogno e veli ondeggianti e ancora sultani, odalische, mercanti, geni, maestri, sarti, barcaioli, califfi, pescatori, bottegai, ladri, cammellieri, mulattieri… questi gli ingredienti per l’edizione 2006 della Notte di fiaba.  

Nel centro storico sono allestiti laboratori e giochi per bambini; una compagnia di attori racconta la favola lungo un percorso ad hoc. E poi ancora: piatti tradizionali serviti in piazza, colorate statue in cartapesta, musica, spettacoli e animazioni. La festa, come spesso accade nel finale delle fiabe, si conclude con tripudio di luci, colori e musica e uno strabiliante spettacolo pirotecnico sul lago sabato 26 agosto.

(la storia continua…)