Pirati, corsari o bucanieri?

Pirati, corsari o bucanieri?

Prima di avventurarci in quest’avventura attraverso i mari dobbiamo imparare a conoscere i personaggi che potremmo incontrare. Ecco qui qualche informazione tratta dal libro Piratologia per distinguere pirati, corsari e bucanieri:

«Pirata:

Un pirata è un marinaio che compie ruberie in alto mare. La pirateria esiste da sempre. Molti pirati e bucanieri sono stati corsari, in alcune occasioni.

Bucaniere:

L’origine dei bucanieri è legata ai coloni inglesi e francesi stabilitisi sulle isole di Hispaniola e di Cuba. Il loro nome deriva dall’abitudine di conservare la carne affumicandola (in francese “bucaner”). Allontanati dagli spagnoli, molti di loro si spostarono sull’Isola di Tortuga, dove formarono una confederazione chiamata “Fratelli della Costa” e si diederoo al saccheggio delle navi spagnole nel Canale Sopra Vento.

Corsaro:

Un corsaro è un armatore privato che esercita la pirateria contro le navi mercantili nemiche con l’autorizzazione conferitagli dal governo mediante la cosiddetta “lettera di corsa”.»

(Dugald Steer, Piratologia, Fabbri Editori, 2007)