La storia della Notte di Fiaba

La Notte di Fiaba, evento turistico rivano per eccellenza, è l’appuntamento immancabile che ogni anno chiude l’estate colorando e accendendo la città e i suoi angoli più caratteristici con l’allegria e la spensieratezza delle danze, dei giochi, del teatro e della musica.

La festa coinvolge un altissimo numero di persone, tra volontari, artisti, partecipanti, spettatori e curiosi; appartiene alla comunità intera, ai suoi ospiti, ai passanti, a chi, nel breve ma intenso attimo dello spettacolo pirotecnico, a Riva del Garda arriva per “mordere e fuggire”.

Circa 100 volontari, 85.000 visitatori, 160 ore di animazione, 2.500 kg d’artifici pirotecnici: sono solo alcuni dei numeri di uno degli eventi più importanti nel nord del Lago di Garda, che si tramanda di generazione in generazione dagli anni ’50.

I vari comitati organizzatori che si sono succeduti nei decenni hanno dato alla festa una personale interpretazione, mantenendo come elemento costante e caratteristico di tutte le manifestazioni gli spettacolari fuochi artificiali.

La storia della Notte di Fiaba ha origini lontane, risalgono addirittura all’Ottocento cronache rivane di veste sul lago, con imbarcazioni addobbate, luminarie sui balconi e sui natanti, sfilate, spettacoli, musica.

Risalgono invece agli ’50 le prime edizioni annuali, legate ai mercati di prodotti tipici e caratterizzate dallo spettacolo pirotecnico e da sorprendenti sfilate di carri allegorici sul lago.
La storia prosegue tra pause e riprese fino agli anni ’80. Nel decennio successivo si abbandonano le sfilate dei natanti e si introduce il tema delle feste medievali con giochi a squadre e sfilate in costume.

È il 1999 l’anno della svolta: il Comitato Manifestazioni Rivane nell’intento di contribuire a mantenere viva questa tradizione, ha ideato un evento spettacolare e divertente per tutti. Punto di partenza per questa nuova concezione di Notte di fiaba è il desiderio di valorizzare l’aspetto fiabesco e magico della tradizione.

Le fiabe hanno origini che si perdono nella notte dei tempi, da sempre l’uomo ha inventato miti e storie fantastiche, ma nel nostro mondo ipertecnologico e automatizzato è sempre latente il rischio di dimenticare la loro importanza. Nell’intento di contribuire a mantenere viva questa tradizione abbiamo costruito una Notte di fiaba utile e divertente per nonni, nipoti, figli e genitori, categorie alle quali tutti noi apparteniamo.

Ogni anno una fiaba diversa, con i suoi personaggi, buoni e cattivi, i suoi profumi, i suoi colori, invade la città e la trasforma in un luogo della fantasia.

Scopri di più sulle origini della Notte di Fiaba.