Pirati famosi: Barbanera

Pirati famosi: Barbanera

Nome: Edward Teach
Nickname: Barbanera
Nazionalità: inglese
Nato nel: 1680 circa
Morto nel: 1718
Periodo di attività nella pirateria: 1716 – 1718
Area di attività: Mar dei Caraibi

I dati sulla vita del pirata Barbanera sono molto incerti e influenzati dalle leggende che furono in seguito elaborate attorno al suo nome. Nacque probabilmente nel 1680, a Bristol secondo alcune fonti, a Port Royal secondo altre. Si è discusso anche del suo cognome; sarebbe Teach secondo la maggior parte degli storici, ma vi è chi sostiene si chiamasse in altri modi, tra cui Drummond, Thatch o Tirsh. Si sarebbe sposato 14 volte; l’ultima moglie sarebbe stata appena sedicenne.

Aveva fama di essere uno dei pirati più feroci, e alla sua immagine e alle sue imprese (reali e leggendarie) si deve in gran parte lo stereotipo del “pirata cattivo” nella cultura. I suoi modi terrorizzavano le sue vittime ma anche lo stesso equipaggio; si dice che usasse sparare con la pistola alle gambe dei suoi uomini come misura punitiva o semplicemente per mantenere la disciplina a bordo. In una occasione avrebbe fatto riempire con fuoco e zolfo la stiva della sua nave allo scopo di creare un’atmosfera infernale, e avrebbe sfidato i suoi a una gara di resistenza in mezzo al fumo (ovviamente vincendo). Si dice che bevesse rum mischiato con polvere da sparo e che la sua barba fosse così lunga che egli se la attorcigliava attorno alle orecchie; che quando andava in battaglia si mettesse dei pezzi di miccia accesi sotto il cappello in modo da essere sempre avvolto da una fitta nuvola di fumo (particolare che rendeva il suo aspetto al tempo stesso bizzarro e spaventoso).

Tratto da Wikipedia, L’enciclopedia libera:
Edward Teach, http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Edward_Teach&oldid=31770527 (in data 4 maggio 2010).